Commenta per primo

 

Il sindaco di Torino, Piero Fassino, ha emesso un'ordinanza urgente con la quale prescrive alla Juventus di «mettere in essere un'attività di 'monitoraggio continuativo e adeguatò dell'impianto, dandone informazione periodica all'amministrazione comunale fino alla conclusione dell'indagine della magistratura».
 
La decisione fa seguito agli incontri di ieri in Prefettura relativi al nuovo stadio della società bianconera che, come è noto, nell'indagine risulta parte lesa. Nell'ordinanza viene, inoltre, prescritto alla società «di adottare tutte le misure di sicurezza utili e necessarie nelle giornate di svolgimento delle partite o comunque di utilizzo dell'impianto», e di fornire «la documentazione integrativa attestante l'effettiva realizzazione allo stadio di tutte le opere prescritte in sede di collaudo e la certificazione della loro idoneità».