Commenta per primo

Juventus-Bologna anche dietro una scrivania, giocata dalle rispettive dirigenze.Sul campo la situazione dei tre juventini in prestito a Bologna: Manolo Gabbiadini, Fredrik Sorensen e Cristian Pasquato. Soprattutto quest'ultimo ha suscitato il disappunto della Juventus; a Torino non hanno gradito il poco utilizzo del proprio giovane, ex stellina della primavera bianconera, che ha visto il campo solo pochi minuti a Verona, collezionando poi solo panchine. Anche lo scarso impiego di Gabbiadini, alla seconda da titolare proprio contro la Juve, è risultato ingiustificato.

La volontà della Juventus espressa durante il summit è quella di trovare una migliore sistemazione per i due giocatori, portandoli via da Bologna già a Gennaio.