Commenta per primo
Dagli Stati Uniti, dove si prepara a guidare per le due ultime partite della sua gestione la Juventus, Alberto Zaccheroni ripercorre i mesi trascorsi sulla panchina bianconera: "La squadra è partita bene e poi si è persa - spiega a Sky il tecnico romagnolo -. Quando sono arrivato io si è ripresa, ma nei 10 giorni da Siena alla partita di Napoli non abbiamo affrontato gli impegni con le energie sufficienti, soprattutto per colpa delle tantissime defezioni". Zac conclude così: "In quel momento abbiamo perso i punti che ci potevano servire per arrivare quarti. Poi con la vittoria della Samp a Roma le motivazioni sono andate a zero. Il rammarico c'è perchè senza tutte quelle problematiche si poteva fare meglio".