87
Alexis Stival Beludo, noto al mondo del calcio come Cuca, è stato l’allenatore che ha lanciato Kaio Jorge al Santos, oggetto del desiderio di Juve e Milan. Queste le parole del suo ex tecnico a TuttoJuve: “Seppur non sia ancora ventenne, Kaio ha già mostrato grandi qualità. E' un attaccante che si muove molto in area di rigore, non è statico, cerca molto di giocare la palla con gli altri compagni e non per niente egoista. Tatticamente è preparato, con me tornava molto a dare una mano a metà campo. E' un ragazzo molto tranquillo, passa molto tempo sui social ed ama uscire. Fa le stesse cose dei ragazzi della sua età. E' molto professionale, non ha mai avuto problemi di disciplina e di comportamento”. 

JUVE E SERIE A - “Le squadre brasiliane sono abbastanza forti, forse non come quelle di vertice della Serie A ma sono sicuro che per aver ragione delle nostre compagini farebbero molta fatica. Lui come tanti altri avranno bisogno sicuramente di un periodo di adattamento, ma Kaio è pronto per l'Europa”. 

ANCORA LA JUVE - “Per noi brasiliani è sempre motivo di orgoglio quando siamo rappresentati da giovani che mostrano a tutti la nostra abilità, la nostra tecnica, la nostra irriverenza. Oggi tre brasiliani sono campioni d'Europa con l'Italia, spero che andrà alla Juve e sarà molto felice”.