76
Di cos'ha bisogno la Juventus, almeno dal punto di vista sportivo? Se le vicende giudiziarie occupano la cronaca quotidiana attorno ai bianconeri, la parte sportiva del club continua a lavorare. E a sondare. E a vedere, valutare, individuare nuovi nomi per il mercato. Sì, perché la Juve non farà "colpi di teatro" - come aveva annunciato l'AD dimissionario Maurizio Arrivabene -, ma ha bisogno ugualmente di puntellare la rosa, soprattutto nei ruoli in cui si è ritrovata scoperta. Per tanti fattori. 

MISSIONE ESTERNO - La Juve dunque tornerà sul mercato nel mese di gennaio, lo farà con una regola ben precisa: all'uscita di un elemento corrisponderà l'ingresso di un altro. Non è detto che il cambio sia netto, tutt'altro: può partire un centrocampista, un attaccante o un difensore, l'obiettivo in entrata resta però sempre l'esterno. Finora, tanti nomi. Qualcuno convince più degli altri. Andiamo a vedere nella gallery: da Fresneda a Karsdorp, i volti potenzialmente nuovi dei bianconeri. 

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM