Al termine di un contenzioso legale con l'Al Arabi, il centrocampista marocchino Houssine Kharja (30) si è svincolato e può essere ingaggiato da qualsiasi società. All'Arabi Kharja percepiva uno stipendio di 3,2 milioni di euro all'anno e la società qatariota dovrà corrispondergli la differenza rispetto alla proposta di ingaggio di un eventuale società interessata, visto che ha perso la causa nei suoi confronti.