Commenta per primo

 

«Per Simon Kjaer avevamo un accordo con il Wolfsburg per il prestito con diritto di riscatto, poi le condizioni sono cambiate e abbiamo ritenuto opportuno non procedere alla ratifica dell'accordo».
 
Lo afferma l'ad della Roma, Claudio Fenucci, all'ADNKRONOS. Il difensore danese del Wolfsburg era giunto a Roma ed aveva svolto le visite mediche, ma al momento di firmare l'accordo tra i due club c'è stata la sorpresa. Il difensore al momento è tornato in Germania, ma la pista non è ancora definitivamente abbandonata dal club giallorosso. «Sabatini ritiene il giocatore valido, e se il Wolfsburg tornerà sulle nostre condizioni contrattuali, siamo disponibili a portare avanti e chiudere la trattativa», ha concluso Fenucci