Commenta per primo
Simon Kjaer, difensore del Milan, capitano della Danimarca, già qualificata ai prossimi Mondiali in Qatar, parla a Kanal 5, tornando su Christian Eriksen: "Quando Christian ha lasciato la squadra, ci siamo compattati ancora di più. I giocatori che dovevano entrare e colmare il vuoto lasciato da Chris sono migliorati. Noi li abbiamo aiutati nel miglior modo possibile cercando di rendere le condizioni ancora più facili. Christian ci manca sempre, ma allo stesso tempo la squadra è cresciuta in maniera pazzesca". 

Dopo il match, Kjaer ha ricevuto e indossato una maglia, donatagli da un fan, di Christian Eriksen: "Tutto fa parte di qualcosa di più grande. È semplicemente speciale giocare in nazionale. È solo questo. Devi divertirti, perché non sai quando ti capiterà per l'ultima volta. Abbiamo avuto l'esempio nel senso più assoluto. Christian significa qualcosa di incredibile per me. Ho giocato con lui per 10-12 anni in Nazionale. Dopo quello che abbiamo passato e il modo in cui la nazione e tutti i fan ci hanno sostenuto, è stato straordinario".