3
Tra le grandi rivelazioni della prima parte di Bundesliga non si può non segnalare l'Augsburg di Markus Weinzierl, quarto in classifica e in piena bagarre per un posto in Europa. Una squadra senza mezze misura, capace di vincere 7 partite e di perderne 6, con 18 gol all'attivo e 13 incassati. Una squadra esperta in cui si stanno mettendo in evidenza giocatori accostati in passato anche all'Italia, come l'attaccante argentino Raul Bobadilla o lo sloveno Tim Matauvz (trattati rispettivamente da Inter e Udinese e dal Napoli), e alcuni talenti acquistabili ancora a prezzi favorevoli e per questo sui taccuini dei nostri club.

KOHR, IL VICE DE JONG - Dominik Kohr e Abdul Rahman Baba sono i giovani calciatori che si sono messi in particolare evidenza in campionato e sui quali anche gli osservatori del Milan, alla ricerca di rinforzi di prospettiva a costi contenuti, hanno messo gli occhi. Entrambi del '94, Kohr e Baba sono rispettivamente un centrocampista difensivo e un terzino sinistro di spinta, due ruoli nei quali il club rossonero sta faticando a trovare alternative ai titolari. Il primo è in prestito sino al termine della stagione dal Bayer Leverkusen, uno dei migliori settori giovanili tedeschi, con cui ha debuttato a soli 18 anni. Nel 2012 e nel 2013 è stato votato come uno dei migliori Under 18 e Under 19 ricevendo la medaglia di bronzo nell'ambito premio Fritz Walter (il più importante riconoscimento in Germania a livello giovanile). 9 presenze in questa stagione, fa parte anche della nazionale Under 20 che l'anno prossimo parteciperà al Mondiale di categoria; centrocampista di grande dinamismo e discreta qualità, si esprime al meglio in un 4-2-3-1 ma all'occorrenza può agire anche come esterno di fascia destra. Legato al Leverkusen sino a giugno 2016, vale circa 2 milioni di euro.

BABA, ENERGIA A SINISTRA - Molto più importante è stato invece il rendimento di Abdul Baba, terzino sinistro ghanese classe '94 portato in Germania dal Greuther Furth nell'estate 2012 prima che si mettesse in evidenza l'estate successiva con la sua nazionale nel Mondiale Under 20, conclusosi solo in semifinale per mano della Francia campione di Pogba. Tra i migliori nell'unica stagione in Bundesliga disputata dalla formazione bavarese, il suo nome è finito anche nei radar di Parma, Arsenal e Manchester City, ma la scorsa estate è stato l'Augsburg a scommettere sulle qualità e acquistarlo per soli 2,5 milioni di euro. Ha firmato un contratto fino a giugno 2019 e con i suoi 4 assist in 13 partite viene considerato tra i migliori interpreti nel suo ruolo insieme allo svizzero del Wolfsburg Ricardo Rodriguez. Valore di mercato: circa 5 milioni di euro.