Commenta per primo

"Io e Robinho ci assomigliamo, anche lui ha avuto il suo ghetto".
Ibra: "Mancini il fighetto doveva restare all'Inter, al debutto col Milan spaccai un tavolo".
"Tutti qui mi hanno fatto sentire necessario, di questo avevo bisogno dopo Guardiola. Se Pep a San Siro mi chiede una dedica sul libro gliela faccio, non cerco risse".