Commenta per primo
Jasmin va veloce. Dopo un acquisto concluso in 48 ore, e dopo un inserimento tanto graduale quanto rapido (specie per i canoni - normalmente improntati all'attesa - di Giampiero Ventura), ieri Kurtic ha conosciuto il proprio esordio come titolare nel Torino. Ed essendo stato buono il suo impatto in casa granata, ora tanto il centrocampista sloveno quanto il suo agente Ruznic stanno già progettando il proprio futuro in riva al Po.

Kurtic è arrivato in uno scambio con Matteo Brighi, che ha fatto il percorso inverso verso il Sassuolo; ma mentre quest'ultimo è passato in neroverde a titolo definitivo (200mila euro la cifra versata nelle casse di via dell'Arcivescovado), il 25enne mediano slavo è a Torino solo in prestito semplice. La questione, però, è solo formale: essendo il suo cartellino in compartecipazione fra Sassuolo e Palermo, questa era l'unica modalità permessa per un trasferimento a titolo temporaneo.

Tra Squinzi e Cairo esiste l'accordo perchè quest'ultimo possa riscattare il giocatore, a fine stagione, alla cifra prefissata di 2 milioni di euro. Se le cose andranno avanti come sono iniziate, non c'è dubbio che questa operazione verrà conclusa.