3
Ai microfoni di Radio Punto Nuovo è intervenuto Luca De Simone, il procuratore di Rolando Mandragora, che ha parlato del futuro del centrocampista napoletano del Torino. 

“Con Giuntoli mai avuto contatti, ma li abbiamo con la dirigenza del Napoli. Attestati di stima per il ragazzo: aspettiamo una chiamata ufficiale, il mio telefono è sempre acceso. Rolando è in granata in prestito con obbligo di riscatto. Il percorso è scritto, anche se nel calcio le cose possono cambiare velocemente" ha dichiarato.