Definirlo tifosa forse è riduttivo. La signora Maria Sensi (così voleva farsi chiamare, mettendo in secondo piano il cognome di nascita Nanni), anche nei dieci anni da vedova dopo la scomparsa del marito Franco nel 2008, è mancata decisamente poche volte all’Olimpico quando giocava la Roma. Una passione che aveva anche prima che suo marito diventasse presidente nel 1993.  

L’ALTRA PASSIONE - Non solo la Roma. L’altro grande amore di Maria era la cucina, tanto che ebbe un discreto successo un libro di ricette che univa la passione per il cibo a quello per la squadra dal titolo “Ricette dal cuore giallorosso”. Era una brava cuoca tanto che, quando il presidente del Real Madrid Florentino Perez veniva a Roma, spesso era ospite a Villa Pacelli.  

L’AMORE PER LE FIGLIE - Silvia e Cristina, ma soprattutto Rosella. Non perché ne amasse una più delle altre, ma perché ci sono stati anni difficili per l’ex presidente della Roma, il primo donna in Italia. Le contestazioni violente degli ultrà che non l’hanno risparmiata nemmeno quando era incinta, la stampa troppo critica e la concorrenza di dirigenti come Moggi o Galliani hanno messo a dura prova Rosella. Mamma Maria è sempre stata al suo fianco, proprio come faceva col marito Franco quando spesso era chiamata a placare l’ira del presidente (storico il momento in cui gli tappò letteralmente la bocca in un acceso confronto con Galliani). 
LA CHIESA - Maria Sensi era una donna molto cattolica. Da una sua intuizione nacque la decsione di aprire una cappella a Trigoria, che fu chiusa con l’arrivo di Pallotta e trasformata in Media Center, scatenando peraltro molte polemiche. La signora Maria riservava una messa al mese in memoria del marito e ha trasmesso l’amore per Dio e la Chiesa a tutta la famiglia. 

VICINA AI TERREMOTATI - Due anni fa il terribile terremoto delle Marche colpì pure Visso, il paese dove la famiglia Sensi ha vissuto vacanze e anni bellissime. Dopo il sisma, la signora Maria ha voluto visitare gli amici terremotati e li ha supportati anche economicamente. 

VIS POLEMICA - L’arrivo della proprietà americana, ma soprattutto alcune dichiarazioni della nuova dirigenza, hanno innervosito molto la famiglia Sensi. Mentre Rosella ha scelto la via del silenzio, Maria ha deciso più volte di intervenire tramite i canali radio. Tra i temi caldi: il bilancio, l’addio di Totti e il calciomercato. Ora se ne è andata e ha raggiunto l'amato Franco. La sua Roma avrà una tifosa in meno.