Commenta per primo



Il passaggio di consegne ai vertici tra Elio Gizzi e Corrado Chiodi non cambia le ambizioni dell'Aquila calcio, che dopo la scalata degli ultimi anni vuole provare il salto definitivo, magari sfruttando il girone unico di Lega Pro prospettato da molti addetti ai lavori.
Il progetto aquilano stuzzica molti giocatori e quindi già da questi ultimi giorni di giugno circolano nomi interessanti come Nicola Ciotola, fantasioso centrocampista di proprietà Verona e Francesco Zizzari, ex Siracusa. In difesa potrebbe arriviare l'esperto Fabio Prosperi (classe 1979), ma lo staff aquilano, secondo indiscrezioni di calciomercato.com, sta puntando per l'attacco un nome altisonante:  Stephen Makinwa, nigeriano ex Lazio che si svincola a giugno.
Nelle ultime stagione ha giocato in prestito in Grecia, ma ha bisogno di una nuova opportunità. In lega Pro uno come Makinwa fa la differenza e quindi l'Aquila calcio sta facendo di tutto per ingaggiarlo, anche se bisognerà lavorare sul corposo stipendio del 29enne di Lagos