310
A metà strada tra centrocampo e attacco, procede la manovra di sorpasso della Juve sul West Ham per Filip Kostic come anticipato sabato da Calciomercato.com. Ma una punta, una punta vera, continua a restare una necessità per Max Allegri. Complicata e senza segnali di disgelo la corsa per Alvaro Morata, spinge per tornare nella comfort zone di Lipsia invece Timo Werner, nel casting restano in tanti dentro da Anthony Martial a Luis Muriel. Ma è sul fronte Memphis Depay che arrivano segnali importanti, tali da rendere l'olandese forse quell'occasione da cogliere al volo, la stessa che invece la scorsa estate la Juve non ha voluto (o potuto) trasformare in colpo. Già, perché un solo anno dopo la firma con il Barcellona e a un solo anno dalla scadenza del contratto, l'ex Lione si ritrova nelle condizioni di spostarsi gratis.

LA MOSSA – Almeno in termini di costo del cartellino. Perché il Barcellona, in assenza di offerte reali, ha bisogno di fare spazio almeno nel monte ingaggi per completare tutte quelle maxi-operazioni messe a segno in un mercato sorprendentemente sontuoso. Il fatto che Depay sia arrivato a zero, quindi, ha spinto il club blaugrana ad andare all in pur di liberarsene: l'olandese potrà ottenere lo svincolo. Una sponda mica da ridere per la Juve e tutti gli altri club interessati. Con Depay che accetterà la risoluzione del contratto, però, solo dopo aver trovato una nuova squadra. I suoi agente ne stanno parlando con la Juve da un po', non è mai stato una prima scelta, ma queste condizioni posso fargli scalare rapidamente posizioni. Riflessioni in corso, l'assist del Barcellona è di quelli col contagiri.