103
L'equivoco della Ue che vieta dire Buon Natale.
Gran titolare oggi sulla Ue che avrebbe vietato dire Buon Natale e imposto la formula Buone Feste. Vietato, imposto? Ovviamente nessun divieto o imposizione, ogni cittadino europeo dice come gli pare e nessuno nella Ue si sogna di metter bocca. La raccomandazione della Ue riguarda il linguaggio delle comunicazioni ufficiali. Sorprenderà qualcuno, ma il linguaggio consigliato dalla Ue per la sua comunicazione interna è lo stesso già adottato da tempo dalle multinazionali.

La cattiva idea della Dad con un solo positivo in classe.
Stanno cedendo, più che alla preoccupazione per un contagio in salita alla loro incapacità organizzativa. Le Asl sono lente nel fare i tamponi, i responsabili scolastici sono lesti nello schivare responsabilità e quindi scaricano sugli studenti. Un positivo in classe? La via più facile per scuole e Asl è tutti a casa e in Dad. Il massimo danno con il minimo di positivi.

Scuse senza pudore.
Il tizio della mano al sedere della giornalista fuori dallo stadio ha fatto sapere: "Un gesto di stizza dopo la sconfitta, voglio scusarmi". Faceva meglio, molto meglio a star zitto, è senza pudore e intollerabile questo vezzo italico-mediatico per cui uno può fare/dire qualunque schifezza, tanto poi si scusa.
Schilirò come volevasi dimostrare.
Schilirò vice questore sospesa non perchè No Vax ma perché attivamente impegnata in una campagna di disobbedienza alle leggi dello Stato, è risultata positiva al Covid. Andare molto in giro tra non vaccinati, evitare di portare la mascherina...come volevasi dimostrare.

Omicron meno brutta di quel che sembrava?
Non ci sono evidenze di maggior severità o letalità da Covid indotto da variante Omicron: è questa la sintesi a stamane di tutte le dichiarazioni, osservazioni, rilevazioni e informazioni raccolte e diffuse dalle autorità sanitarie. Insomma è ancora troppo presto per dirlo, ma finora nessuno segno che Omicron sia più "cattiva" e faccia più male. Ci sono invece evidenze di maggior velocità di trasmissione da variante Omicron, insomma più contagiosa.
Omicron diventerà variante dominante e forse...
La maggior capacità di diffusione potrebbe portare Omicron a diventare la variante dominante (come accaduto a Delta). Un problema per la quantità del contagio. Ma se davvero Omicron si confermerà non più "cattiva" delle precedenti, anzi capace di indurre Covid in forme relativamente non gravi, allora forse potrebbe essere un segnale. Un segnale che non tutto il male vien per nuocere. Alla grossa eppur senza sbagliare: il percorso evolutivo di un virus (le mutazioni) tende ad aumentare la platea degli infettati (quindi la propria sopravvivenza). Nessun interesse evolutivo invece nella mortalità veloce e massiccia degli organismi infettati. Omicron potrebbe essere un primo passo verso questa direzione.