305
Era nell'aria da mesi, ora è ufficiale. L'Inter nella giornata di oggi ha lanciato il nuovo marchio, con la scomparsa di FC dallo storico disegno di Giorgio Muggiani, anche se la denominazione del club rimane la medesima. Scelta di marketing nel nome della modernità, per integrarsi nell’era dell’intrattenimento. Il commento del club nerazzurro al cambio di simbolo è dovuto a una decisione che "esalta i valori fondanti del club e rafforza il legame con la città di Milano". Una rivisitazione in chiave moderna, che incentra il focus sulle lettere I e M di Inter e Milano, anche se FC resta comunque nella nomenclatura originale.

TIFOSI SPACCATI, MATERAZZI: 'FUORI DALL'ITALIA MILANO E' L'INTER' - I tifosi però si sono spaccati dopo questa scelta. Le reazioni non sono state tutte entusiaste, tra chi scrive "non riconosco quel logo, che per giunta è orribile nella forma e nei colori", minacciando di non acquistare merchandising, e chi invita a non citare la storia ma il "marketing". Qualcun altro è invece rimasto soddisfatto, come l'ex bandiera nerazzurra Marco Materazzi: "E' molto intuitivo, questo è lo spirito che si vuole dare alla squadra numero uno di Milano. All'estero ci chiamano così, Inter Milano. Il Milan ha vinto tanto, ma fuori dall'Italia Milano è l'Inter."
MENTANA NON CI STA - Enrico Mentana, noto giornalista e tifoso nerazzurro, la pensa diversamente: "Ma non c'è proprio discussione. Questo simbolo non si può buttar via come una vecchia scarpa". Insomma, pareri contrastanti, come si può evincere dalla gallery: voi come la pensate? 

@AleDigio89