55
Sono spesso i piccoli dettagli quelli che cambiano le stagioni. Lo sa bene Antonio Conte, che a gennaio aveva praticamente salutato Alexis Sanchez, pronto a trasferirsi alla Roma in cambio di quell'Edin Dzeko che l'allenatore dell'Inter inseguiva dai tempi del Chelsea. E che ora, invece, si ritrova in rosa un calciatore determinante, un jolly fondamentale per gli ultimi mesi e l'obiettivo scudetto da conquistare.