8
Peter Mangs, 43 anni, condannato per due omicidi compiuti e otto tentati, ha raccontato nella sua autobiografia di essere stato vicino a uccidere nel 2010, a Malmoe, l'attaccante del Paris Saint-Germain. Mangs notò la Ferrari dell'attaccante ex Milan lasciata in un punto dove non era possibile posteggiare e andò a casa a prendere la sua pistola per ucciderlo. "Ho pensato che ci sarebbe stato parecchio rumore sui media se gli avessi sparato", racconta l'omicida nel libro. Ibrahimovic però fu più rapido: al ritorno di Mangs, l'auto non c'era più.