Commenta per primo

A quattro mesi di distanza dall'inizio dei Mondiali in Brasile a tenere banco è ancora la questione sicurezza. Le proteste politiche che ancora non si sono placate fanno temere per la buona riuscita della manifestazione. Paure che il capo della sicurezza della Fifa Ralf Mutschke non sembra temere, sentiamo allora il suo intervento a Florianopolis.