109
Non la sola, ma la Juventus risulta certamente la più penalizzata dal caos Sudamerica. E, come detto anche da chi non è di parte, il campionato potrebbe davvero essere falsato. Una delle accuse, non infondate, alla Superlega (lasciamo perdere Ceferin difensore della democrazia) era che aggiungeva troppo calcio al calcio.

Ora, la FIFA vorrebbe i Mondiali ogni due anni, mentre l’UEFA inventa tornei inutili come il Nations League. È di questo che il calcio ha bisogno? O di calendari plausibili, e di programmazioni che non eccedano l’offerta? Troppe partite, un eccessivo numero di tornei non solo rischiano l’effetto inflazione con conseguente disinteresse, ma troppo calcio mal gestito produce, come minimo, un cortocircuito. Per molte squadre già oggi si parla di una partita ogni tre giorni. Aggiungeteci le trasferte transoceaniche e avrete giocatori spremuti più inclini agli infortuni oltre a formazioni decimate. Lo stesso si potrebbe dire con la Coppa d’Africa.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM