Gonzalo Higuain è in vendita. La Juventus ormai lo ha deciso, da quando l'operazione Cristiano Ronaldo ha iniziato a decollare la linea della dirigenza è stata chiara: il sacrificato nelle idee bianconere è il Pipita, non al punto da metterlo fuori rosa o con provvedimenti forti, ma nel tridente della Juve che verrà con CR7 non c'è più Higuain come interprete ideale. Ecco perché Marotta e Paratici sono pronti ad ascoltare offerte per l'argentino, serviranno almeno 54/55 milioni di euro per non fare minusvalenza e liberare l'ex Napoli.

PROBLEMI E SCENARI - In più, Gonzalo non ha accolto questa decisione con entusiasmo. Anzi, può puntare i piedi e pretendere una buonuscita al momento della cessione. E soprattutto servirà chi potrà davvero fare una proposta così elevata per Higuain in tempi brevi, considerando anche un ingaggio che tocca i 7 milioni di euro: dall'entourage del Pipita - secondo quanto appurato da Calciomercato.com - non filtrano accordi imminenti o offerte sul tavolo, anzi. Higuain è tranquillo e aspetta, farà il suo come sempre, la soluzione Chelsea se dovesse arrivare Sarri rimarrebbe la più credibile. Ma non è uno scenario così scontato. Altrimenti la Juve si guarderà attorno, alla ricerca di una soluzione perché Higuain oggi non è più intoccabile. Tutt'altro. 

GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com.