100
La Juventus è pienamente soddisfatta del suo mercato invernale. Perché impostato sul talento, sui giovani, l'operazione Rovella e l'addio di Khedira che ha chiuso un capitolo lungo. C'è soltanto un affare che la Juve voleva davvero e non è riuscita a concludere davvero per pochissimi dettagli: Bryan Reynolds era a un passo dai bianconeri, nulla di fatto con destinazione Roma in extremis per il laterale destro americano.


IL RETROSCENA - L'operazione era davvero pronta per essere conclusa da giorni, la Juve ci ha lavorato da dicembre e l'offerta da 6 milioni era pronta per essere accettata. Ma la differenza l'ha fatta il rapporto tra la famiglia Friedkin e il Dallas, così la Roma ha sbloccato l'affare e sorpassato grazie a un rilancio da 1 milione, per 7 milioni complessivi. Reynolds aveva avallato la soluzione Juve con prestito a Benevento per 6 mesi, la Roma gli ha offerto di vestire giallorosso da subito e ha ottenuto il via libera. Con rimpianto bianconero. Perché si credeva davvero nel talento di Bryan...