173
Se tradizionalmente la Juventus è sempre stata molto cauta sugli acquisti a gennaio, quest'anno si potrà intervenire. Perché Maurizio Sarri sta sempre più prendendo in mano la squadra, c'è soddisfazione generale anche nell'area tecnica e nella dirigenza come in tutta la società bianconera per il lavoro svolto fin qui e la convinzione che questa rosa possa presto dare garanzie ulteriori. Un regalo sul mercato invernale però potrà esserci, Sarri lo sa bene anche se tanto dipenderà dalle cessioni.


L'IDEA - La priorità infatti andrà a vendere: Perin, Pjaca, soprattutto Mandzukic nella lista delle uscite bianconere che dovranno essere rapide e già impostate. Ma la Juve valuta l'idea approvata da Sarri di comprare un laterale sinistro in più per dare il cambio ad Alex Sandro, pur avendo De Sciglio adattabile in quel ruolo; eventualmente un giocatore duttile che possa fare all'occorrenza anche l'esterno alto, le valutazioni sono in corso e le decisioni finali arriveranno a dicembre, ma a Sarri è già stato promesso un rinforzo per completare le corsie, Paratici e i suoi uomini sono al lavoro. Di certo, Inter-Juve ha dato nuove certezze. In campo e fuori.