126
L’acquisto di Rincon e non solo. La Juventus pensa a un altro colpo in mezzo al campo e - con Witsel sempre più vicino alla Cina - salgono le quotazioni di Luiz Gustavo. Il centrocampista brasiliano classe 1987 del Wolfsburg è già stato trattato a lungo dalla Juventus in estate, ma rispetto a qualche mese fa le condizioni dell’affare sono cambiate. Il brasiliano è sotto contratto fino al 30 giugno 2018 e il Wolfsburg - onde evitare di rischiare di perdere il giocatore a parametro zero l’anno prossimo - può prendere in considerazione anche l’ipotesi di un prestito oneroso con opzione per il riscatto. La Juve è disposta ad arrivare massimo fino a 15 milioni di euro per chiudere l’operazione. 
C’È ANCHE L’INTER - In corsa per il giocatore, però, c’è anche l’Inter. Congelata la pista Lucas Leiva, i nerazzurri hanno chiesto informazioni al Wolfsburg per Luiz Gustavo, salvo poi decidere di puntare tutto su Gagliardini. Il centrocampista classe 1994 dell’Atalanta piace ad Ausilio e Pioli, che hanno avuto il benestare di Suning per portare avanti la trattativa già nel mercato invernale. I nerazzurri lavorano sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto e una valutazione complessiva da circa 25 milioni di euro. E la Juve? Nell’ambito dell’operazione che ha portato Caldara a firmare coi bianconeri, Marotta e Paratici hanno preparato il terreno per Gagliardini. Più per giugno, però, che per gennaio. In casa Juve prende quota la pista Luiz Gustavo mentre l’Inter fa all-in per Gagliardini. Ed è già derby d’Italia sul mercato.