63


Non sarà un mercato di acquisti da prima pagina quello di gennaio per la Juventus. Il ds Fabio Paratici ad oggi è concentrato su programmare operazioni per giugno, al massimo studiare i giovani interessanti su cui mettere le mani o prenotare un colpo a zero (vedi Ramsey); intanto, nelle scorse ore ha aperto a due cessioni per le prossime settimane. Perché la Juve può sfoltire la rosa, specialmente se dovesse essere inserito qualche talento come Trincao o Todibo, nomi buoni per gennaio.


APERTURA DELLA JUVE - Le offerte non mancano per Moise Kean e la Juventus si sta convincendo per la soluzione in prestito: lo vuole il Bologna su tutti, anche all'estero ci sono diverse squadre in fila per il millennial bianconero e sarà Paratici insieme a Raiola a scegliere la destinazione migliore, soltanto però in caso di rinnovo del contratto in tempi brevi. Richieste tutte italiane invece per Leonardo Spinazzola: tra poco c'è la sosta, Cuadrado non si opera e tornerà Cancelo, tutti indizi che hanno portato Spinazzola a valutare i saluti alla Juve per giocare di più. E i segnali degli ultimi giorni sono stati positivi in tal senso, il Genoa ha già mosso i primi passi così come lo stesso Bologna che comprerà tanto, Spinazzola piace a molti e Paratici vuole mandarlo a giocare con l'ok di Allegri. L'inizio di gennaio così potrà portare cessioni utili alla Juve, rigorosamente in prestito.

Scegli la prepagata Enjoy Juventus: potresti vincere i biglietti per l'ultima di campionato e incontrare alcuni giocatori. In palio anche tanti altri premi.