Incontro per il difensore del futuro. La Juventus si è messa seriamente al lavoro per Gabriele Corbo, centrale classe 2000 dello Spezia di cui si parla un gran bene in prospettiva. Fisicità, personalità e un potenziale importante per Corbo, assistito da Mino Raiola che con la Juve ha ottimi rapporti ma è stato già contattato per sondare la situazione anche da altri club. All'estero si era attivato il Bayern Monaco per portare Corbo nelle proprie giovanili, la Juve adesso per suo conto è pronta a spingere.

INCONTRO A MILANO - Nelle scorse ore, a Milano, la dirigenza bianconera ha incontrato Guido Angelozzi, ds dello Spezia. Occasione buona per avvicinarsi a Corbo, la Juventus è sempre attenta ai migliori giovani italiani e ci tiene ad arrivarci per tempo anche per una ragione di costi. E allora, il sorpasso sul Bayern è vicino perché la Juve spinge, vuole prenotare questo talento, lavori in corso con lo Spezia che gli ha rinnovato il contratto mesi fa puntando a trattenerlo almeno per un altro anno. Raiola e la Juve sono pronti a entrare in scena...