Commenta per primo
Si è conclusa ufficialmente ieri con un pranzo a Formello la stagione della Lazio. E' tempo di cambiare pagina. Certezze al momento non ce ne sono. Il vero problema, oltre a quello di sfoltire la rosa, sarà rinforzarla. Tutto reso più difficile dai Mondiali, che hanno attirato le attenzioni di gran parte dei giocatori. La Lazio rischia seriamente di perdere le sue preziose ali, così facendo sarebbe difficile tornare a volare. Kolarov ha già deciso, cercherà fortuna altrove, e c'è il serio rischio che Lotito lo perda a parametro zero, avendo la possibilità di sfruttare l'articolo 17. Inter, Juventus e Real Madrid lo seguono con attenzione, ma la trattativa ancora non è iniziata: per Lotito costa 22, l'offerta potrebbe non superare i 10. Più incerto, invece, il futuro dell'altra ala, Lichtsteiner. Il fratello-procuratore Marco, non chiarisce: 'Lui è concentrato solamente sui Mondiali. Dopo inizieremo a parlare del futuro. Al momento non c'è alcun incontro in programma con Lotito'. La Juve segue la situazione con grande attenzione. Fronte societario: in stallo la questione relativa a Peruzzi, che non è stato più contattato da Lotito, salgono le quotazioni di Nani, ex West Ham. Ieri sera primo incontro Lotito-Reja, sondaggio in Brasile: piacciono Kleber dell'Internacional de Porto Alegre e Diogo del Sao Paulo. (Leggo - Edizione Roma)