68
L'incredibile notte di Jens-Petter Hauge, che festeggia due volte. Il talentino norvegese trova contro il Napoli la sua prima rete in Serie A (non la prima con il Milan, arrivata in Europa League contro il Celtic), un gol decisivo per chiudere i giochi al San Paolo, e può gioire anche per i suoi ex compagni: grazie al success​o sul campo del Stromsgodset infatti, il Bodo/Glimt si è laureato campione di Norvegia con cinque giornate d'anticipo, in virtù dei 18 punti di vantaggio sul Molde secondo.