39
Nuovo appuntamento imperdibile su Calciomercato.com con la pagella di Stefano Agresti. Il nostro direttore affronta i più importanti temi dell'attualità calcistica, assegnando un voto a ognuno di questi. Nella sesta "puntata", il focus è sulla scomparsa di alcune grandi società, e conseguenti città, dalla cartina geografica del calcio, e sul sistema di controllo del nostro calcio.

SITUAZIONE INACCETTABILE - Il report annuale della FIGC ha mostrato un dato incredibile: negli ultimi 10 anni sono sparite 86 società professionistiche. Quest’anno perdiamo altre realtà importanti, grandi città tra le quali Palermo e Foggia. Il presidente Gravina sta provando a limitare i danni, ma è evidente che il sistema di controllo è ancora del tutto insufficiente. Il calcio non può permettersi di perdere città così, con questa passione, che vivono di calcio. Il voto al sistema di controllo del nostro calcio è 4, ed è anche per certi versi generoso.