189
Leonardo Bonucci è da 5 in pagella, non soltanto perché in campo fatica a fare la differenza: non è più decisivo, spesso gli vengono preferiti de Ligt e Chiellini. Il voto è per gli atteggiamenti, sempre sopra le righe: in panchina si comporta sempre in maniera inadeguata per essere simbolo e leader dei bianconeri. Inoltre sta facendo discutere il suo coinvolgimento nella guerra tra procuratori, non va condannato per i sospetti ma è certo che quello che gli vediamo fare a bordo campo è inadeguato, per quello che è il capitano della Nazionale agli Europei.