265
Il Tottenham ha perso tre partite di fila in Premier: una con il Chelsea, e ci può stare, due in casa contro Southampton e Wolves, due sconfitte molto pesanti. Conte ovviamente ha subito dato la colpa alla qualità dell’organico della sua squadra. Un’altra lamentela da 4 in pagella, ci sembra di riascoltare Mourinho che abbiamo sentito spesso in questi mesi lamentarsi dell’organico dei giallorossi.
 
Uno prende un allenatore del genere e gli dà tanti soldi perché si augura che rappresenti lui stesso un valore aggiunto, che faccia da scudo alla rosa che ha a disposizione, e che magari cerchi di motivarla anziché di distruggerla. Invece Conte ha subito provveduto a bocciare i 65 milioni che Paratici ha speso per Kulusevski e Bentancur: per lui sono buoni prospetti, ma non sono ancora pronti. Conte come Mourinho, due maestri di calcio che però cercano sempre di attribuire le responsabilità agli altri quando le cose non vanno bene.