45

Il tecnico dell'Inter Antonio Conte continua a manifestare dubbi su Christian Eriksen da titolare, anche nella decisiva sfida scudetto di domenica contro la Lazio: osservando il danese si nota subito quanto sia prezioso. Anche se non ha ancora l'intensità richiesta dall'allenatore nerazzurro e non si è calato perfettamente negli schemi, dimostra comunque di essere un talento assoluto, che può risolvere il match con una giocata. Vedendo le difficoltà mostrate da Stefano Sensi e considerando che l'alternativa sarebbe Vecino, abbiamo forti dubbi sul fatto che non giochi dall'inizio: è determinante, si esprime da 6,5 ma ha colpi da 9, lasciarlo fuori ulteriormente sarebbe un errore.