245
"Immobile non sa stoppare la palla", "Barella è bravo solo a fare legna", "Marotta non sa niente di calcio": sono tutti giudizi espressi da Antonio Cassano nelle ultime settimane. Un ex calciatore di grande talento, anche se la sua non è stata una storia semplice: suscita grande simpatia, ma poi occorre anche avere rispetto degli avversari. Immobile è arrivato oltre Cassano nella storia del calcio, nonostante abbia un talento inferiore mentre Barella si sta conquistando uno spazio importantssimo a livello internazionale. Marotta ha fatto bene ovunque. Cassano deve darsi una regolata: ha sprecato il suo talento, ora non deve sprecare offese. Il suo voto è 4.