62
Dolori europei. Tutte e tre le squadre italiane in Champions, Juventus, Atalanta e Lazio, hanno motivo di protestare con gli arbitri per le decisioni penalizzanti assunte nelle rispettive partite contro Porto, Real Madrid e Bayern Monaco, ma tutte e tre hanno avuto un rendimento deludente. I bergamaschi sono stati i migliori, ma finché sono rimasti in 11 contro 11, nei primi 15' di gioco, non sono andati bene. Molto deludenti la Juve, con il Porto non certamente migliore degli ultimi anni, e la Lazio, travolta dal Bayern con 4 gol in 46 minuti. Finora le italiane in Champions sono da 4 in pagella: forse bisogna rivalutare il valore del nostro calcio