144
Si parla molto del possibile ritorno di Pjanic alla Juve. Sembra quasi che possa essere lui la soluzione dei tanti problemi che i bianconeri hanno a centrocampo al di là della questione legata a Locatelli. L’operazione è possibile perché Pjanic è un peso per il Barcellona, ma ritenere che possa essere lui, davvero, a risolvere gran parte dei guai che la Juve ha in mezzo al campo sarebbe sbagliato, perché Pjanic non è una garanzia, non può esserlo. Le ultime due stagioni ha fatto male. Ha fatto male nell’ultimo anno con Sarri e non ha praticamente mai giocato a Barcellona nell’ultima stagione.

Questo cosa significa? Significa che è un giocatore da rilanciare, un calciatore che deve ridimostrare molto. Non è detto che Allegri torni, abbia di nuovo Pjanic in mano e recuperi il calciatore che aveva quando la sua Juve funzionava, quando raggiungeva anche la Finale di Champions. Potrebbe trovarsi in mano un calciatore completamente differente. Sarebbe un’operazione appena sufficiente, 6 meno meno per la Juve. Certo, a centrocampo occorrerebbe qualche garanzia in più. Pjanic è un punto interrogativo.