253
Shomurodov ha 26 anni compiuti. L'anno scorso nel Genoa era una semi riserva, nel senso che ha disputato da titolare 16 partite su 38, meno della metà. ha segnato 8 gol, ma fino al 20 aprile ne aveva realizzati appena tre. Gli ultimi cinque sono arrivati nelle ultime gare di campionato. La Roma è pronta a prenderlo, ma può essere una semi riserva del Genoa, con tutto il rispetto del club rossoblù, un calciatore adatto a far compiere il salto di qualità alla Roma? Può essere così utile a Mourinho un calciatore che non è cosi giovane e può ancora crescere molto, uno che ormai sta raggiungendo la piena maturità? Invece, con solo 8 gol in Serie A, Shomurodov sta diventando un giocatore della Roma. Non soltanto: in prestito per 2 milioni con diritto di riscatto che diventa obbligo a determinate condizioni.

Ecco, dal punto di vista tecnico, l'operazione vale 5 in pagella. Se poi, le condizioni che porteranno all'obbligo di riscatto saranno particolarmente favorevoli al Genoa e quindi la Roma sarà praticamente costretta a prenderlo a titolo definitivo se giocherà soltanto poche partite con i giallorossi, allora il voto diventerebbe anche 4 perché un'operazione come questa in un mercato così povero, non può essere un'operazione che impegna la Roma addirittura per 18 milioni di euro: 18 milioni di euro, in questo calciomercato, sono un'enormità. Investirli per un giocatore che in Serie A ha segnato 8 gol e che ha 26 anni francamente è un qualcosa di assolutamente inspiegabile.