16

Il mondo che ruota attorno al Leicester di Claudio Ranieri è in piena euforia. Domenica pomeriggio, in caso di vittoria a Manchester contro lo United, i Foxes potrebbero già festeggiare il miracolo sportivo che consegnerebbe al Leicester il titolo di campione d'Inghilterra con 2 giornate d'anticipo.

LA PREMIER CONTRO RANIERI - Chi sta provando fino all'ultimo a mettere i bastoni fra le ruote al Leicester è il resto della Premier League e, soprattutto la FA. A Manchester, infatti, Ranieri non potrà contare sul suo bomber, Jamie Vardy che è stato multato e sanzionato con un'altra giornata di squalifica dalla commissione giudicante. L’audizione chiesta e ottenuta dal centravanti del Leicester, espulso contro il West Ham non ha convinto la giuria.

NO AI MAXISCHERMI - Oltre al danno sportivo anche la beffa perchè oltre a Vardy è stato multato anche lo stesso Leicester. Beffa che si allarga se si considera che la Premier League ha negato al club inglese di poter trasmettere la partita contro lo United su maxischermi all'interno del King Power Stadium lo stadio e casa dei Foxes. Il club aveva chiesto il permesso di trasmettere la gara, ma secondo la Gazzetta dello Sport, la Premier League non ha permesso la trasmissione della partita per questione di diritti commerciali.