17
Un gentlemen's agreement, che non può durare in eterno. Il Lille fino a ora è stato di parola, ha promesso al Napoli Gabriel Magalhaes, ora si aspetta di concretizzare in tempi brevi. L'accordo di massima con De Laurentiis, con il quale è già stato trattato con successo Victor Osimhen, è stato raggiunto sulla base di 25 milioni di euro, per la fumata bianca bisogna attendere la cessione di Kalidou Koulibaly, ancora lontana dall'essere perfezionata. In queste ore c'è stato un nuovo contatto tra i club, i francesi hanno ribadito l'intenzione di rispettare la parola, ma hanno informato il Napoli di aver rifiutato un'offerta di 20 milioni dall'Everton.

COSA SUCCEDE - Le parole, a volte, contano più dei fatti, il Napoli non teme di perdere il centrale brasiliano classe 1997, molto gradito a Gattuso, ma sa che non può tirare troppo la corda. L'idea è quella di definire l'addio di Koulibaly entro l'inizio di settembre, l'ipotesi più probabile è la cessione in Premier League. Il Manchester City cerca un nuovo centrale, nonostante l'arrivo di Nathan Aké, così come il Manchester United, non è da escludere a priori l'ipotesi Paris Saint-Germain, che deve sostituire Thiago Silva. Tre squadre impegnate ancora in Europa, per questo motivo è difficile pensare che arrivino novità concrete prima di fine settimana prossima.