Commenta per primo
Torna il derby con la Fiorentina, con gli azzurri in nuovo in serie A, ma stavolta la sfida è destinata ad arrivare fino... al Parlamento. Alla cena dell’altra sera a Spicchio, infatti, c’era anche Dario Parrini, che per anni ha partecipato come sindaco di Vinci ma ora presente anche nella nuova veste di deputato. L’onorevole - tifoso azzurro da sempre - non si è fatto pregare a indossare, per tutta la sera, la nuova sciarpa realizzata dall’Unione club (e in vendita alla sede) per la decima partecipazione al massimo campionato (non a caso è piena di stelle) e non si è nascosto quando è stato chiamato in causa il premier Matteo Renzi e la sua fede viola. «Ma l’Empoli è comunque la sua seconda squadra – ha detto Parrini al quotidiano Il Tirrenoper una simpatia nata quando era presidente della Provincia di Firenze». Nel doppio scontro diretto, però, non ci saranno simpatie. E, almeno in queste due occasioni, Parrini e Renzi si troveranno su due schieramenti opposti...