38
La prima rivincita di Gabriel Jesus, Mr 45 milioni di sterline, su Pep Guardiola. Una rondine non fa Primavera e due giornate non possono rappresentare uno stato di fatto, ma il brasiliano si è caricato l'Arsenal sulle spalle: sette reti nel pre-season, due gol e due assist nelle prime partite di Premier con la maglia dei Gunners, decisivi per le vittorie contro Crystal Palace e Leicester. Ma c'è di più: l'ex Manchester City percepisce la fiducia del tecnico Arteta e a differenza di quanto fatto con i Citizens, sembra essere maturato anche dal punto di vista tattico e comportamentale.

LA SFIDA A HAALAND E LA VOGLIA DI RIVALSA SU GUARDIOLA - Leader, accentratore, regista offensivo. Tutto quello che cercava da lui il manager catalano e che non ha mai trovato, preferendo spesso la soluzione con il falso 9 e pretendendo l'acquisto di Erling Braut Haaland, arrivato dal Borussia Dortmund e già trascinatore dei suoi. Quella tra Jesus e il norvegese può diventare una sfida a distanza che caratterizzerà l'intero campionato inglese, dato che per la prima volta dopo lungo tempo i Gunners di Londra sembrano poter dire la loro. Senza dimenticare la voglia di rivalsa che accomuna il numero 9 della nazionale verdeoro e l'attuale compagno Zinchenko: dimostrare a Guardiola che ha sbagliato a non puntare più su di loro.
LA 9 DEL BRASILE E L'INVESTITURA DI DINHO - L'obiettivo del classe 1997, nemmeno troppo celato, è quello di guadagnarsi la titolarità nella nazionale che sarà una delle favorite per il Mondiale in Qatar di novembre. L'investitura è arrivata niente meno che da Ronaldinho: "Dimostrerà di essere tra i migliori giocatori del mondo in questa stagione perché sente l'amore all'Arsenal. Quando Gabriel si è unito al Manchester City ho detto che sarebbe diventato uno dei migliori giocatori del mondo. Quando gli è stata data una possibilità, ha mostrato di cosa era capace, ma al Manchester City non gli è mai stato mostrato l'amore che merita un giocatore della sua qualità. All'Arsenal gli è stata data la possibilità di essere il punto focale, gli è stato mostrato l'amore dell'allenatore e dei tifosi, e già lo sta ripagando. In questa stagione mi aspetto grandi cose da lui, ripagherà l'amore dimostrato in lui dimostrando che non è solo uno dei migliori giocatori in Premier League ma anche in Europa". Se lo dice Dinho...

@AleDigio89