176
La vittoria, sofferta, della Roma a Empoli porta la firma di uno straordinario Paulo Dybala. Il campione argentino ha deciso la sfida contro i toscani con due lampi di classe cristallina (il gol che ha sbloccato la contesa e la pennellata per Abraham). E ha dato ragione a Josè Mourinho che ha fatto il possibile e l’impossibile per portarlo in giallorosso. Un giocatore così logora solo chi non ce l’ha e permette di avere sempre una soluzione in più nei momenti di difficoltà. Lo sa bene la Juventus che ora, probabilmente, si mangerà le mani per un addio tanto doloroso quanto frettoloso. 

Ascolta "La Roma ai piedi di Dybala: l’impatto a bilancio, la Juve e quel retroscena sul Manchester United…" su Spreaker.
LE CIFRE DI DYBALA - Paulo Dybala ha firmato con la Roma un contratto da 4,5 milioni di euro più bonus a stagione, per arrivare a un massimo di 6 milioni di euro annui. L’impatto a bilancio per l’acquisto dell’attaccante argentino, al netto delle commissioni, sarà quindi pari a un minimo di 8,3 milioni di euro lordi fino a un massimo di 11,1 milioni di euro lordi a stagione. La Joya ha rinunciato a qualcosa di importante pur di vestire la maglia giallorossa. Con buona pace di Manchester United e Inter che avevano trattato a lungo il suo acquisto con l’agente Antun e gli intermediari vicini all’argentino. Ora a goderselo sono i tifosi della Roma e un Josè Mourinho sempre più consapevole che alle giocate del suo campione servirà aggiungere l’armonia tattica di una squadra che si è persa, sul piano del gioco, dopo un ottimo avvio di stagione.