Qualche giorno fa si era diffusa la voce di un sondaggio del Parma per Jacopo Sala, prontamente respinto al mittente dalla Sampdoria. I blucerchiati in caso di partenza del numero 7 avrebbero dovuto colmare il buco sulla corsia di destra, dove attualmente ci sono solo l'ex Verona e Bereszynski infortunato: sarebbe stata un' impresa non semplice, considerando i tempi fisiologici di adattamento ai movimenti della linea difensiva di Giampaolo. Nelle ultime ore invece il club blucerchiato avrebbe aperto al prestito di Sala, e la 'colpa' potrebbe essere attribuita a Vincent Laurini.

L'ex terzino dell'Empoli conosce già molto bene i movimenti chiesti dall'attuale tecnico doriano, essendosi allenato con Sarri prima e con Giampaolo poi. I blucerchiati lo avevano cercato anche nelle scorse sessioni di mercato, prima che il francese decidesse di sposare la causa della Fiorentina. Secondo Sky Sport però con l'esplosione di Milenkovic i viola potrebbero lasciar partire senza troppi problemi Laurini, direzione Genova. Il Doria potrebbe proporre un prestito secco, per poi valutare l'eventuale acquisto in estate. Ciò nnescherebbe una sorta di effetto domino, dando il via libera alla cessione al Parma di Sala.