Commenta per primo

 

Aniello Cutolo, attaccante in forza al Crotone la scorsa stagione, nelle ultime ore è diventato un vero e proprio uomo mercato. Cesena in primis, ma anche Lecce, ancora alle prese con la scelta dell'allenatore (il favorito è Di Francesco, il ds Osti al lavoro all'Hotel Hilton attende che il tecnico si liberi dal Pescara) e Novara, fresco della promozione in A, seguono il talentuoso fantasista classe '83. Per lo scugnizzo del Rione Traiano, che ha giocato conFloro Flores nelle fila del Napoli fino agli Allievi Nazionali, rimediando una bocciatura al momento del passaggio in Primavera, potrebbe arrivare il momento della consacrazione in massima categoria. Del resto, dopo i 14 gol in questa stagione in Serie B, ma soprattutto dopo tanta gavetta (fatta di tante esperienze in Lega Pro e Serie B: Benevento, Giugliano, Lodigiani, Arezzo, Verona, Taranto, Perugia) pare si sia meritato palcoscenici ben più importanti. Sul "Messi della Serie B" ( è stato premiato da Sportitalia anche come migliore giocatore della Serie B) è piombato il presidente romagnolo Campedelli che vorrebbe portarlo alla corte di Giampaolo per la prossima stagione, soprattutto se partisse Emanuele Giaccherini. Lecce e Novara, però, se pur con una programmazione meno avanzata rispetto al Cesena, si sono interessate a Cutolo tramite il suo procuratore.

Restano in vantaggio, dunque, i romagnoli che stanno lavorando per assicurarsi le prestazioni di Davide Santon, già in prestito da gennaio alla corte di Ficcadenti. Il Cesena ha comunicato a Moratti ed all'agente Vigorelli la volontà di valorizzare il terzino destro di scuola interista.

Intanto, il Presidente del Genoa Preziosi pare sia intenzionato a portare Adrian Mutu in maglia rossoblù. L'acquisto dell'attaccante rumeno, darebbe il via libera alla cessione di Rodrigo Palacio all'Inter.