2
La variabile Mario Gomez è pronta ad abbattersi sul mercato europeo. Il giocatore formalizzerà la sua scelta di non rimanere al Besiktas dove si è ripreso quest'anno a suon di gol e ha anche riconquistato la maglia della nazionale tedesca. 
Gomez ritornerà a Firenze, ma la sua sarà una visita di passaggio perché la società viola non ha intenzione di tenere uno che guadagna 5,5 milioni di euro netti all'anno. Ci sarà il tentativo di cederlo altrove anche se la scadenza di contratto 2017 non permetterà di certo alla Fiorentina di venderlo ad una cifra pazzesca. 
Richieste per lui sono arrivate da Cina e Stati Uniti ma il giocatore si sente ancora importante e vuol giocare la Champions League. Per questo motivo potrebbe entrare di mezzo qualche big europea per rilevarlo: si parla con insistenza di Manchester City, ma piace anche allo United che però potrebbe non essere in Champions la prossima stagione.