Non bastassero i guai che combina da solo e che lo hanno portato ai margini della squadra e del gradimento dei tifosi, ad Alessio Cerci dà una grossa mano anche la fidanzata Federica, particolarmente agguerrita in questo periodo, visto che ha preso non certo bene l’esclusione del suo uomo dall’undici titolare a favore di Ljajic sia in campionato che in Coppa.

Nel mirino della bella ed effervescente Federica è finito così anche Delio Rossi, dopo esserci finiti anche i tifosi sempre molto critici verso Alessio Cerci, per le sue notti brave, i guai con i vigili a causa delle sue fuoriserie (Maserati e Ferrari), la fuga (autorizzata solo in parte) a Barcellona per comprare la casa a Formentera. E prima c’erano stati i due litigi anche con l’ex tecnico Mihajlovic, in estate a San Piero e durante Fiorentina-Parma; il serbo, sempre molto vicino ai giocatori, lo aveva comunque graziato (solo multa dalla società). D’altronde con i tifosi Cerci il buon rapporto non l’ha mai avuto visto che in estate sfidò la tifoseria, che dai fischi era passata agli applausi, dicendo che non avrebbe mai esultato sotto la curva viola. Tanto che la Fiorentina aveva intavolato una trattativa per cederlo al City poi non concretizzatasi.

Insomma la lista è lunga e, come dicevamo, ora ci si mette pure la fidanzata che su Facebook taccia i tifosi di "ridicoli” e saluta ironicamente il tecnico uscito dalla Coppa per mano della "sua” Roma. Di fede giallorossa, già al Franchi durante Fiorentina-Roma era venuta vestita di rosso con la borsa gialla, vantandosi che l’abbinamento non era casuale. Si sa, al cuore e alla passione calcistica non si comanda e in quell’occasione uscì sconfitta lei, mentre ieri all’Olimpico ad uscirne con le ossa rotte (nonostante un buon primo tempo) è stata la Fiorentina, la 25enne di Valmontone ha gioito fin troppo visto che il fidanzato è partito dalla panchina "No Cerci? No coppa Italia!!! ahahahahah... ciao ciao Delio e ciao ciao tifosi viola ;)” ha scritto sul suo profilo Facebook.

Nulla di grave (o quasi), insomma semplici esternazioni da tifosa giallorossa, si potrebbe giustificare, se non fosse che, dopo la bella vittoria di Novara, la fidanzata del giocatore rimasto in panchina si era espressa in maniera equivocabile: "Se il Novara è una squadra di serie A io sono Julia Roberts!!! Ma non me fate ride...” aveva detto con una certa autoironia per poi aggiungere "Hanno vinto una partita col Novara sembra che hanno vinto la Champions contro il Barcellona. a buffoniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii non ce la posso più fare! dichiarazioni dell'altro mondo proprio st'invasati!” e a chi le diceva che comunque la Fiorentina aveva vinto ha risposto "Si col Novara peró. C'è gente che dice che al posto di Gila non bisogna prendere nessuno perché ci pensano loro. Ma dai . Ma c'è solo da ridere”.

Insomma, una fidanzata premurosa verso il suo uomo, ma forse eccessiva nell’esprimere le proprie opinioni verso la Fiorentina e l’ambiente viola.
Forse la bella Federica non sa che "non si sputa nel piatto dove si mangia” visto che per Maserati, Ferrari e casa a Formentera un grazie alla Fiorentina glielo dovrebbe comunque anche se Delio Rossi e la società si faranno sicuramente una bella risata leggendo le esternazioni di lady Cerci.