18

Un viaggio a Londra, che ha aperto scenari di mercato molto interessanti. Erick Thohir ieri era nella capitale inglese, ufficialmente per assistere a Arsenal-Chelsea, in realtà per avere un quadro più preciso di quelli che sono gli obiettivi di gennaio. Il magnate indonesiano ha incontrato Nasser Al-Khelaifi, presidente del Paris Saint-Germain, con il quale ha parlato di Lucas e soprattutto Lavezzi, ma i due giocatori del Psg non sono gli unici due obiettivi per l'attacco. All'Emirates Stadium il patron dell'Inter ha cercato di capire quella che è la situazione di Erik Lamela, trequartista argentino passato in estate dalla Roma al Tottenham per oltre 30 milioni di sterline.

L'ex prodotto del vivaio del River Plate in Inghilterra fatica ad ambientarsi, in Premier League ha giocato solo 5 volte senza trovare la via del gol e rimpiange la scelta di lasciare Roma. L'Inter è pronta riportarlo in Italia, ma non può permettersi il costo del cartellino, per questo sta lavorando sull'ipotesi prestito con diritto di riscatto. Su Lamela è forte l'interesse anche del Napoli, il suo futuro è legato a quello che deciderà Sherwood. Se il sostituto di Villas Boas, confermato dopo un periodo ad interim, darà l'ok,  il Tottenham valuterà tutte le offerte. Novità sono attese a gennaio, dopo la settimana di impegni natalizi, l'Inter aspetta.