73
Joan Laporta, ex presidente del Barcellona, vuole tornare al suo posto. E per questo motivo, oggi, ha annunciato la sua candidatura per le elezioni alla presidenza del club catalano, che si terranno il 24 gennaio del 2021. Sono 9 i candidati, con Laporta tra i favoriti. 

SU MESSI - Dopo aver annunciato la discesa in campo, Laporta ha svelato un retroscena di mercato su Lionel Messi, stella del club, in scadenza di contratto, nel mirino del Manchester City. Queste le parole, riportate da Alfredo Martinez, giornalista di Onda Cerio Radio, del 58enne catalano: "Messi? Nessuno può dubitare che ami il Barca: ci rispettiamo e ci amiamo, ma non ho parlato con lui. Quando saranno passate le elezioni spero di essere alla presidenza, poi parlerò con lui. Nel 2006 rifiutammo un’offerta da 250 milioni di euro di Moratti per portare Messi all’Inter".

LE IDEE - "Abbiamo un piano-choc per recuperare la drammatica situazione economica del club. Voglio innanzi tutto riunire tutto il barcelonismo. Non possiamo aggiustare il mondo, ma possiamo renderlo un po' migliore. E vogliamo farlo con il lavoro, la passione e l'amore. Il nostro piano è riportare la felicita' alle persone. Non è una semplice promessa elettorale. È un impegno etico, civico, morale, sociale e solidale"