17
L'attaccante dell'Inter, Lautaro Martinez, ha parlato a Tyc Sport in vista della sfida, la finalissima, contro l'Italia in programma a Wembley. 

L'ITALIA - "Sarà una partita importante per noi per quello che rappresenta la nostra avversaria, al di là del fatto che è stata esclusa dai prossimi Mondiale. Conosciamo le loro caratteristiche, i loro giocatori... Sono un avversario di alto livello. Ci aspetta un test molto importante per vedere a che punto siamo. Vogliamo metterci alla prova contro squadre europee che non abbiamo potuto affrontare a casa della pandemia in questi anni. Sarà importante per noi e per la gente". 

MBAPPE' CONTRO I SUDAMERICANI - "Sì, ho visto cosa ha detto, ma Argentina e Brasile hanno giocatori di grande livello. Il Brasile, come noi, ha la maggioranza di calciatori che gioca in Europa. Ho pensato che fosse una dichiarazione ingiusta".

PRIMO MONDIALE - "Un po', sì. È un sogno che ho sin da quando ero piccolo. Con la mia famiglia parlo costantemente di questo, sono tutti tifosi di calcio. Se penso già a cosa può diventare, mi viene l'ansia. Speriamo di poter lasciare una buona immagine".

DYBALA - "Non abbiamo toccato l'argomento. Abbiamo parlato di tante cose, della sua situazione e di tutto, ma oggi pensa alla Nazionale e il suo futuro si deciderà quando queste partite saranno finite. È un giocatore di qualità, personalità e spero che giochi dove si sente più a suo agio, dove è felice".