172
Lautaro Martinez, attaccante dell'Inter, parla a Sky Sport dopo questa prima parte di stagione, vissuta da assoluto protagonista: "L'Inter è casa mia. Per me è qualcosa di molto importante, i tifosi sono sempre gentili con me, la trovo una cosa fantastica. Io provo a lavorare e a dimostrare con umiltà, dentro al campo, che sono all'altezza di questa maglia. Voglio regalare più gioie possibili ai tifosi nerazzurri e alla mia famiglia. Entro in campo sempre concentrato, già con la testa focalizzata sulle giocate. Sono contento di quanto sto facendo. È anche questione di fortuna, ovvio, ma non bisogna mai tralasciare nessun dettaglio, in nessun momento del match". 

SULLA SUA CRESCITA - "Mi sono sempre allenato per farmi trovare pronto. Quest'anno il modulo dell'allenatore mi agevola, ma Conte tratta tutti alla stessa maniera, quindi ognuno di noi deve allenarsi al massimo per poter giocare. Con Lukaku ci troviamo bene, è una persona fantastica anche fuori dal campo. Il nostro obiettivo è segnare il maggior numero di gol possibili per aiutare la squadra". 

SU CONTE - "Mi sta dando grande fiducia, ti dice le cose come stanno, come Scaloni. Questo fa sì che uno cresca giorno dopo giorno. Entrambi i mister analizzano i dettagli per farti crescere a livello fisico e mentale. Quest'anno con Conte mi ha fatto fare un grande lavoro e questo si sta vedendo in campo".